Tu sei qui: Home / Notizie / COMUNICATO STAMPA

COMUNICATO STAMPA

Unife entra a far parte del Consorzio Futuro in Ricerca. Alla guida la Prof.ssa Laura Ramaciotti

Unife ha compiuto un ulteriorte passo per promuovere e sostenere la ricerca e il trasferimento tecnologico e per favorire l’incontro tra i generatori di know-how, le organizzazioni industriali ed il mondo del lavoro entrando a far parte del Consorzio Futuro in Ricerca (CFR).

Il CFR, dal 2015 Ente accreditato come Centro di Ricerca e Trasferimento Tecnologico alla Rete dell’Alta Tecnologia dell’Emilia Romagna, è una organizzazione non-profit che da anni si pone come interlocutore privilegiato per Università, Centri di Ricerca, Enti Pubblici, Imprese Industriali, in Italia e all’estero, promuovendo, sviluppando e valorizzando le risorse umane, scientifiche, tecnologiche ed economiche del territorio ferrarese e non in abito nazionale ed internazionale.

“Un passo importante per il futuro di Unife e del CFR– commenta il Rettore Giorgio Zauli - che insieme saranno ancora più forti nel favorire l'incontro tra mondo accademico ed Enti e aziende attivi nelle applicazioni della ricerca. La cosiddetta terza missione, la valorizzazione della conoscenza per contribuire allo sviluppo sociale, culturale ed economico del territorio, è un nostro importante obiettivo. Grazie a questa collaborazione, intraprenderemo iniziative per attrarre anche realtà internazionali attraverso la valorizzazione dei risultati della ricerca e del trasferimento tecnologico”.

Sarà Laura Ramaciotti, Delegata del Rettore alla Terza Missione e ai rapporti con il territorio, a guidare il Consorzio Futuro in Ricerca per il triennio 2016-2018.

"Negli ultimi decenni le Università italiane hanno vissuto forti trasformazioni rispetto alla regolazione cui sono soggette, al contenuto e al livello di autonomia – spiega Laura Ramaciotti - Questi cambiamenti hanno interessato molteplici aspetti relativi alla governance, dalla definizione degli obiettivi alle strategie nel reperimento delle fonti di finanziamento, ma sempre di più in una dimensione che le lega al territorio e alla società genericamente intesa. Questa evoluzione porta ad interpretare le relazioni delle Università in un intreccio che va oltre al rapporto con le imprese. La Terza Missione comporta la diffusione, l’applicazione e lo sfruttamento delle conoscenze al di fuori dell’ambiente accademico ed il nuovo ruolo che si delinea per l’Università nel sistema nazionale dell’innovazione, appare essere di produttore di nuova conoscenza in ambito tecnologico, ma anche economico e sociale, riconoscendole la rilevante funzione di creazione di ‘bene pubblico’. L’Università di Ferrara intende perseguire questi obiettivi rafforzando le sinergie in una rinnovata e stretta collaborazione con il Consorzio Futuro in Ricerca. Oltre alla ormai consolidata e più tradizionale attività di intermediazione con il mondo delle imprese, rispetto alla quale il CFR metterà a disposizione il proprio network per supportare ad esempio l’attività di licensing dell’Ateneo, verranno anche individuate attività e strumenti che aiutino Unife nell’attività di fund raising (anche nell’ottica della progettazione europea), nonché nella ‘produzione’ e valorizzazione di beni pubblici di natura sociale, educativa e culturale."